lunedì 26 luglio 2021

TUTTO CIO' CHE E' "PRO-CHOICE" E' SOLAMENTE "PRO-DEATH".

 https://giulianoguzzo.com/2021/07/23/quello-che-sulleutanasia-i-ferragnez-non-dicono/#more-19512

 

E TI PAREVA CHE SU UN ARGOMENTO ETICO DI TALE PORTATA NON CI METTESSERO BOCCA QUESTI 2 (che di certo non brillano proprio per opinioni particolarmente intelligenti o originali,anzi.... sono molto uniformati al pensiero unico dominante,senza se e senza ma)?!

OVVIAMENTE,ANCHE LORO TIFANO PER IL FINE VITA E PERCHE' I PAZIENTI SOFFERENTI POSSANO TOGLIERSI DI MEZZO IN SILENZIO E IL PRIMA POSSIBILE,SENZA DARE FASTIDI A NESSUNO;NON AVEVAMO DUBBI!! DOBBIAMO DIRE CHE LE CELEBRITA' UTILIZZATE DAL MAINSTREAM PER PORTARE AVANTI LA PROPAGANDA NICHILISTA MORTIFERA NON DELUDONO MAI....

QUAND'E' CHE SI (ri)COMINCERA' A RACCONTARE LA VERITA'? QUAND'E' CHE SI FARANNO APRIRE GLI OCCHI ALLA GENTE SUL VERO FULCRO DELLA QUESTIONE (che non sta tanto nella libertà di scelta,visto che poi,molto spesso,questa "dolce morte" è decisa da medici e giudici,anche senza il consenso del malato?)? QUANDO SI DIRA' CHE IL PUNTO E' UN ALTRO? QUELLO CHE PREME A QUESTA GENTE NON E' TANTO IL GARANTIRE LA LIBERTA' AL MALATO,QUANTO IL PRENDERSELE,QUESTE LIBERTA',SUI MALATI CHE "NON VALE LA PENA" ACCUDIRE E LA CUI VITA "NON VALE LA PENA" ESSERE VISSUTA?

PERCHE' IL PUNTO E' ESATTAMENTE QUESTO:NON E' LA PERSONA CHE PROPRIO VUOLE UCCIDERSI E NON PUO' FARLO (sappiamo che questo è comunque fattibile e si pratica da anni nelle corsie degli ospedali),NON E' IL BAMBINO DISABILE CHE NON PUO' ESSERE ACCUDITO (abbiamo tutti visto cosa è successo ad alfie evans o a charlie gard,tanto per citarne un paio,le cui famiglie si sono battute per tenerli in vita e curarli,prendendosene carico) O L'ANZIANO (che tranquillamente viene parcheggiato nella casa di riposo),NO.... IL PUNTO E' CHE SI STA FACENDO LARGO L'IDEA DI POTER (dover?) ELIMINARE I PAZIENTI CHE RICHIEDONO PIU' ASSISTENZA (sia in termini economici che di fatica/accudimento/impegno),ANCHE SENZA IL LORO CONSENSO E ANCHE SENZA IL CONSENSO DEI FAMILIARI (la vicenda del polacco r.s.,residente nel regno unito è 1 dei tanti esempi che ricordiamo al centro di una battaglia legale:i familiari si erano offerti di prendersene cura personalmente e la polonia si era dichiarata disponibile nel trasportarlo fino al suo stato,in un suo ospedale,ma tutto questo neanche è bastato per sottrarlo alla morte di stato),PERCHE’ IL MALATO NON E’ PIU' VISTO IN UN’OTTICA DI PERSONA DA AIUTARE E A CUI ALLEVIARE SOFFERENZE,BENSI’ DI PESO DA CUI LIBERARSI IL PIU' PRESTO POSSIBILE.




SE DIAMO UN’OCCHIATINA A QUELLO CHE STA ACCADENDO NEL MONDO DA QUESTO PUNTO DI VISTA,CI ACCORGIAMO CHE L’OCCIDENTE E’ ORAMAI PERMEATO DA QUESTA VISIONE MORTIFERA/NICHILISTA CHE TENDE AD ELIMINARE LE PERSONE QUANDO ORAMAI NON SONO PIU' AUTONOME,PRODUTTIVE (parola orribile quando si tratta di un essere umano!),QUANDO AVREBBERO BISOGNO DI CURE,DI DEDIZIONE E DI ESSERE ACCOMPAGNATE VERSO LA LORO FINE CON AMORE GRATUITO (sì,buonnaotte!).

LO SAPETE CHE IN OLANDA CI SONO DEI JUDICI SECONDO CUI “L’EUTANASIA SI PUO’ ATTUARE ANCHE QUANDO IL PAZIENTE E’ INCAPACE DI ESPRIMERE LA SUA VOLONTA’”? GIA’… E’ LA SENTENZA EMESSA DALLA CORTE SUPREMA,DOPO CHE UNA DONNA E’ STATA UCCISA (senza il sui consenso,of course,cosa diventata superflua),MENTRE (udite udite la follia umana che alte vette sta raggiungendo!) MARITO E FIGLIA LA TENEVANO FERMA K NO,MA CI RENDIAMO CONTO??

MA QUESTA NON E’ MICA UNA NOVITA’,CARI AMICI!!!

NO!!!

PENSATE CHE LA “COMPASSION AND CHOICE” (quando sentite la parola “choice”,c’è sempre di mezzo la morte,sappiatelo;e anzi,vi dirò di più:dove c’è “choice”,c’è generalmente un essere a favore della choice morte,mai di quella vita),UNA DELLE PIU' ATTIVE ORGANIZZAZIONI PRO-EUTANASIA CANADESI,IN UNA DELLE SUE ULTIME NEWSLETTER,HA CHIESTO ESPRESSAMENTE DI RACCOGLIERE FONDI PER UNA BELLISSIMA INIZIATIVA DI CUI IL MONDO AVEVA EFFETTIVAMENTE BISOGNO… SIGNORI,L’EUTANASIA REMOTA (la “teledeath”,vedete cosa si sono inventati questi criminali),OVVERO LA SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI LETALI MEDIANTE TELEMEDICINA;CIO’ SIGNIFICA CHE LA PERSONA PUO’ ESSERE AUTORIZZATA A MORIRE ASSUMENDO TALI MEDICINALI SENZA ESSERE ESAMINATA DAL MEDICO E PERFINO SENZA INCONTRARE MAI IL MEDICO PRESCRITTORE (della propria morte). IL PRESIDENTE DI QUESTA MAGNIFICA ORGANIZZAZIONE (io non so questa gente come possa sentirsi orgogliosa di lavorare x cose simili,ma vabbè…),TALE KIM CALLIAN,HA AFFERMATO CHE QUESTO OFFRE UNA BUONA POSSIBILITA’ DI EUTANASIA PER TUTTI (evviva!),GRANDE TRAGUARDO DI CIVILITA’ (they say).

OVVIAMENTE,ANCHE I BAMBINI DEVONO SUBITO RENDERSI PARTECIPI DI TALI NEFANDEZZE,IN MODO DA POTER ESSERE PRONTAMENTE INGLOBATI IN QUESTA CULTURA MORTIFERA J MI SEMBRA OVVIO! UNA DOTTORESSA KANADESE,LA CUI NATURA FEMMINILE/MATERNA DOVREBBE PORTARLA A PROTEGGERE I PIU' PICCOLI E A RIEMPIRE LA LORO VITA DI GIOIA ED ALLEGRIA,PARE CHE INVECE PASSI IL SUO TEMPO AD INTERROGARSI SULLA POSSIBILITA’ DI COINVOLGERE I BAMBINI IN QUESTI OMICIDI DI STATO (io li chiamo così,perché il linguaggio edulcorato petaloso politicamente corretto non mi apartiene),FINO AD ARRIVARE A DIRE: “IL MIO ISTINTO MI DICE CHE COINVOLGERE I BAMBINI NEL PROCESSO MAID DI UNA PERSONA AMATA SAREBBE PROBABILMENTE UNA DELLE ESPERIENZE PIU' IMPORTANTI E TERAPEUTICHEK (a me l’istinto dice proprio l’opposto,cara signora:far capire ad un bambino che la persona cara sia da eliminare non mi sembra granché come idea;preferirei fargli capire che dobbiamo cercare di eliminare la sofferenza,non la persona,ma magari mi sbaglio,chi lo sa). DICIAMO CHE SI TENDE A FAR “FAMILIARIZZARE” I PIU' PICCOLI CON LE AZIONI/IDEE PIU' ASSURDE (un po’ come si sta facendo con l’ideologia gender,con i bambini fluidi/arcobaleno o con l’avere 2 madri/2 padri,in barba ad ogni nozione di biologia),COSI’ DA ABITUARLI ALL’ASSURDO FIN DALLA PIU' TENERA ETA’,QUANDO ASSORBONO OGNI COSA COME DELLE SPUGNE,FINCHE’ TUTTO QUESTO LO RITERRANNO NORMALE ED ASSODATO.

COMUNQUE,ANCHE IN ITALIA STIAMO ANDANDO VERSO LA DIREZIONE DEGLI OMICIDI DI STATO,NON TEMETE à FINO A QUALCHE TEMPO FA,SEMBRAVA CHE OLTRALPE LA SITUAZIONE FOSSE MOLTO PIU' GRAVE,DAL MOMENTO CHE LA NOSTRA NAZIONE RICHIEDE(va?) IL CONSENSO/AUTORIZZAZIONE DEI MEDICI PER POTER AMMAZZ…. EHM,PER POTER PRATICARE L’EUTANASIA;ORA,INVECE,DOPO IL CASO ENGLARO DI QUALCHE ANNO FA (se ricordate,la sentenza della cassazione che diede via libera all’omicidio della giovane eluana affermava che la voce del padre – tutore rappresentasse quella della figlia,cosa che ha fatto apparire quella morte come attuazione della sua stessa volontà,pur essendo evidente che eluana non potesse esprmere alcunché),PARE CHE NELLA PROFESSIONE MEDICA SIA STATA INCLUSA LA LICENZA DI UCCIDERE (dopo l’aborto praticato fino alla nascita,siamo giunti ad una fase ancora + progressista:quella in cui il medico può pure decidere chi debba vivere e chi no,quella in cui può decidere anche di fare fuori pz che non ritiene debbano vivere,indipendentemente dalla loro volontà).

NEL CASO DI ELUANA,DIETRO ALLA DECISIONE DELLA MORTE,C’ERA EVIDENTEMENTE IL PADRE (ultima persona da cui ci aspetteremmo una decisione diversa da quella di tenerla in vita),CHE HA RITENUTO LA FIGLIA MORTA FIN DAL GIORNO DELL’INCIDENTE;I GIUDICI NON HANNO FATTO ALTRO CHE ASSECONDARE LA VOLONTA’ DEL PADRE,NON CERTAMENTE DELLA DIRETTA INTERESSATA (principio su cui si basa tutta l’impalcatura dell’eutanasia).
STESSA SORTE,SE RICORDATE,TOCCO’ A VINCENT LAMBERT,GIOVANE UOMO FORTEMENTE DISABILE,LA CUI MORTE FU AUTORIZZATA PERCHE’ LA SUA VITA FU GIUDICATA NON DEGNA DI ESSERE VISSUTA;ANCHE IN QUESTO CASO,LA VOLONTA’ DEL DIRETTO INTERESSATO NON E’ STATA NEANCHE SFIORATA.

NOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA.

MA NIENTE DI NUOVO,SE RICORDIAMO TUTTI I RECENTI OMICIDI DI STATO A CUI ABBIAMO ASSISTITO INERMI (e inermi spesso sono state anche le famiglie,a cui è stato sottratto pure il diritto di prendersi cura dei propri cari),I GIA’ CITATI ALFIE EVANS,CHARLIE GARD,LA BAMBINA PIPPA,IL,POLACCO R.S. E TANTI ALTRI.

CHI VOLESSE APPROFONDIRE L’ARGOMENTO PUO’ CONSULTARE IL TESTO “LICENZA DI UCCIDERE:LA LEGALIZZAZIONE DELL’EUTANASIA IN ITALIA”,SCRITTO DAL MAGISTRATO DELLA CORTE DI CASSAZIONE GIACOMO ROCCHI,IN CUI VIENE ANALIZZATO IL CONTENUTO DELLA LEGGE SULLE DAT N° 219 DEL 2007 ATTUALMENTE AL VAGLIO DEL PARLAMENTO,INERENTI I TEMI DI FINE VITA E CHE INTENDONO FACILITARE LE PRATICHEUTANASICHE IN ITALIA.

COSA POSSIAMO CONLUDERE? CHE LA VITA UMANA E’ ORAMAI GIUDICATA IN BASE ALLA PRODUTTIVITA’ DELLA PERSONA,IN BASE AL SUO ESSERE AUTONOMA (perché non deve arrecare disturbo a ness1,mi raccomando!),UTILE (molte persone apparentemente "inutili" o “improduttive” neanche si immaginano come possono cambiare la vita di qualcuno! ma di questo non si tiene conto),IN BASE AI SOLDI CHE GUADAGNA O IN BASE A CIO’ CHE PUO’ POSSEDERE/ACQUISTARE… MA NESSUNO TIENE CONTO DEL VALORE INTRINSECO DELLA NATURA UMANA,DELLA SUA IMPORTANZA INSITA IN CIO’ CHE E’.




mercoledì 7 luglio 2021

POST DELL'AVVOCATO PILLON SUL DDL.


POST DELL'AVVOCATO PILLON IN RISPOSTA ALLA LETTERINA SCRITTA DALLA LITTIZZETTO IN MERITO ALLA PROPOSTA DI LEGGE ZAN.

"Mia cara Lucianina, Lucy, gambino di sedano, ti posso fare una domandina? Ma tu hai letto il codice penale? E il ddl Zan, lo hai letto? o leggi solo le veline che ti passa il PD?
Se tu li avessi letti, avresti scoperto una cosa carina, e cioè che già oggi, con le leggi in vigore, "se tu insulti o picchi una persona per via del suo orientamento sessuale o per il suo genere o per la sua disabilità, devi subire una condanna pecuniaria o penale". Anzi, applicando il già vigente art. 61 puoi ottenere pene aggravate per chi sia così stupido o pericoloso da aggredire qualcun altro perchè gay, o perchè non la pensa come lui.
Il ddl Zan dice che donna non è la persona con i cromosomi xx, ma anche un maschio che si sente donna. E a lui spettano quote rosa, gare sportive femminili, diritti delle donne.
Il ddl Zan dice che sarà punita la semplice istigazione alla discriminazione contro i diritti LGBTQ+, e siccome tra i diritti pretesi ci sono il matrimonio e i figli, chiunque farà propaganda contro il matrimonio gay o l'utero in affitto si beccherà da 2 a 6 anni di reclusione.
Il ddl Zan dice che, con la scusa della "giornata nazionale contro omofobia, bifobia, lesbofobia e transfobia" bisogna insegnare ai bambini fin dai 3 anni, l'ideologia gender.
Noi, cara Luciana, rispettiamo tutti, e non vogliamo che ci siano alcuni più uguali di altri.
Tu invece rispetti solo chi ti pare, e ti permetti di diffamarmi, dicendo che ho la testa vuota. Meriteresti una querela, ma il mio Maestro mi ha insegnato a non rispondere al male col male, perciò stai tranquilla, non sarai accusata di pillonfobia.
Solo, la prossima volta, visto che sei democratica, ricordati di garantire il contraddittorio.
È facile sparare addosso agli assenti...
Oltretutto lo stipendio te lo paghiamo tutti, e tutti abbiamo diritto di essere rappresentati nella tv pubblica, no?
PS: io non penso di essere caxxialtruifobico, come dici. Per conto mio ognuno faccia come gli pare, anche sul soffitto se gli piace. Ma se limitano la mia libertà di pensiero, e più ancora se cercano di legittimare indirettamente pratiche orrende come l'utero in affitto o peggio se cercano di andare nelle scuole a indottrinare i miei figli, allora è mio dovere alzarmi in piedi.
È nostro dovere alzarci in piedi"


Sapete cosa vi dico io?

"Forza,approvate questo ddl!!!"

Così,quando un genitore 2 progressista/arcobalenoso vedrà che la sua bambina di 10 anni si troverà nello spogliatoio della palestra un ragazzone di 2 metri che si sente donna (e quindi si accorgerà che la suddetta ragazzina dovrà fare la doccia con lui),non potrà avere nulla da dire,senò verrà portato in tribunale. 😃​ Oppure,se lo stesso genitore 2 saprà che la sua figlioletta andata in gita scolastica sarà capitata nella camera con il suddetto ragazzone (e quindi ci dovrà dormire insieme),pure dovrà tacere.

⁠Io non vedo l'ora che accada.
⁠Ci sarà da divertirsi.

lunedì 21 giugno 2021

LE MODELLE DI VICTORIA'S SECRET NON POSSONO + ESSERE BELLE E DONNE:LA CULTURA DEL BRUTTO E DEL PIATTO A TUTTI I COSTI

Ho da poco appreso quest'ennesima notiza 😌 le bellissime modelle di Victoria's secret sono state messe da parte per fare posto alle (oramai onnipresenti,nonostante il mainstream continui a rappresentarle come discriminate/maltrattate/calpestate) trans,alle lesbiche e alle (indovinate un po'!!) rifugiate!!

https://www.ilprimatonazionale.it/esteri/victorias-secret-scarica-suoi-angeli-197895/?fbclid=IwAR04FhBkZvMTD8QAUGNzoOQY_Frhvy-N38L7fP9406NXiIXR6DBV5NSY8sI

Volete sapere qual è il problema vero?

Il problema è che queste modelle sono belle,si mantengono in forma,sono ammirate,piacciono e la stragrande maggioranza delle ragazze non può competere con loro. Quindi.... suscitano invidia (c'è sempre queste sentimento alla base di tutto). Ecco che allora vanno eliminate,discriminate,quasi sminuite,un po' come fanno con chi riesce,con chi è brillante,con chi emerge (per qualsiasi capacità o talento):tendono a sminuirlo,perché in realtà lo invidiano.

La lotta all'uomo bianco (che ha costruito società e imperi),la lotta alle donne bellissime come queste (che possono ambire agli uomini migliori e,di conseguenza,ai posti più alti della società),la lotta contro la famiglia naturale (unico modo possibile per far andare avanti l'umanità),la lotta verso chi è migliore,verso tutto ciò che è sano,normale ha alla base sempre e solo questo:l'invidia sociale ed il disprezzo verso tutto ciò che è migliore,bello,verso tutto ciò che richiede fatica ed impegno.
C'è ormai un continuo tentativo di andare contro tutto ciò che brilla,contro chi emerge,contro chi è migliore e sa fare la differenza:sì,perché la differenza non deve farla nessuno e tutti devono essere "uguali",appiattiti,possibilmente mediocri ed uniformati (c'è una certa ideologia politica che vuole esattamente questo per tutti noi,lo sapete,vero? Sforzatevi un po' e la indovinate).
Queste bellissime donne,molte delle quali dell'est europeo,dal fisico scoplito,dagli occhi di ghiaccio,dalle gambe lunghe e affusolate sono un oltraggio per tutte le rammollite che mangiano gelati sul divano,quindi sono intollerabili per i paladini della tolleranza a tutti i costi (un leggerissimo controsenso 😁),perché farebbero sentire delle fallite tutto il restante 98% che a quei livelli non ci può arrivare e quindi,invece di ammirarle,invece di prenderle ad esempio per migliorarci (sicuramente il 99% di noi non arriverebbe mai a quei livelli neanche con 10 ore di palestra al giorno e una mela come pasto della giornata,ma uno stimolo a migliorarci ce lo danno eccome!),invece di farci spronare dai loro corpi statuari,noi cosa facciamo?
Le buttiamo sotto la sabbia.
Lo stesso discorso vale nei confronti di chiunque riesca ad eccellere in qualche campo o riesca ad inventarsi qualcosa di utile:non lo prendiamo ad esempio,non cerchiamo di elevarci tutti,ma cerchiamo di "abbassare" lui,di appiattirlo,di renderlo quanto più simile possibile ai mediocri,in modo che risulti uniformato alla massa.
Avete visto come anche dei grandi imprenditori vengano continuamente boicottati,criticati,accusati di un qualcosa? Sembra che non ce ne sia uno che si salvi.... Chiunque sia riuscito a primeggiare,ad emergere,a cambiare la propria vita si è reso quasi certamente colpevole di un qualche omicidio o ha stuprato qualcuna (che era in 2° elementare,solo che se lo è stranamente ricordato solo ora;c'è stata un'epidemia di reminiscenze tra le donne,perché tutte si stanno ricordando dello stupro avvenuto 45 anni fa) nel 1265,non so se ci avete fatto caso.
Perché chi riesce,chi fa la differenza,chi brilla proprio non è tollerabile;bisogna tollerare solo chi non ce la fa,solo chi non ha motivazioni per andare avanti,solo chi sopravvive in modo passivo,guardando il soffitto mentre è sdraiato sul letto oppure chi mangia gelato sbivaccato sul divano.
Questa non vuole essere una critica alle persone che non sono strafighe da passerella (per molti,questo è un commento superfluo,ma già so che pioveranno critiche anche per queste mie parole) o a semplici salumieri che affettano il prosciutto perché non hanno potuto andare oltre la 3° elementare,sia chiaro,ma è una critica verso chi non vuole accettare che ci siano persone migliori,persone che tutti i giorni aggiungono un mattoncino alla propria vita e verso chi tenta sempre di nascondere chi brilla sotto il tappeto.
Perché è vero che non tutti diventeremo strafighe da passerella o imprenditori da 30 milioni $ all'anno,però nulla ci vieta di sognare e prendere esempio da chi ce l'ha fatta,cercando di miogliorarci come possiamo,con quello che abbiamo e con i limiti che la natura ci impone.
Del resto,non siamo tutti su questa terra per lo stesso motivo e ognuno è chiamato a fare qualcosa:le strafighe di Victoria's secret sono evidentemente state messe su questo pianeta per motivare noi "povere" donne ben lontane da quel modello estetico a migliorarci (io,per esempio,non ho nulla di neanche lontanamente simile ad una stangona svedese o russa 😆 ma vi assicuro che nel convento non mi ci sono rinchiusa proprio per niente e che queste qui le guardo con ammirazione;so benissimo di essere qui per fare ben altro!) oppure,chi lo sa,per stare vicino a potenti uomini che lavorano 47 ore al giorno (😍) affinché siano ancora più motivati (qualcosa mi dice che quest'ultima affermazione non piacerà molto alle femministe)... Non ci è dato saperlo,dovremmo chiederlo al creatore,ma magari cercare di capirlo sì.
Anyway... smettiamola con questo politicamente corretto,perché ormai neanche più le modelle possono essere belle (quando poi è l'unico requisito che è richiesto loro per lavorare),neanche più la famiglia può avere la mamma e il papà e neanche più chi nasce XY può essere considerato uomo (potrei continuare molto molto a lungo...).










venerdì 11 giugno 2021

SILENZIO ASSORDANTE DELLE FEMMINISTE DI FRONTE ALL'OMICIDIO DELLA RAGAZZA PAKISTANA

 

DOVE SONO LE FEMMINISTE INDIGNATE PER LA MORTE DELLA RAGAZZA PAKISTANA AMMAZZATA IN ITALIA? COME MAI NON SI SENTONO SBRAITARE,URLARE,MANIFESTARE? COM'E' CHE NON STANNO VANDALIZZANDO CITTA',PERCHE' NON SI STRAPPANO I CAPELLI?

E LA BOLDRY? NON SI E' INGINOCCHIATA PER LEI? LO FA SOLO PER LE PERSONE COLORATE?





VE LO DICO IO PERCHE' 👉 

…PERCHE' I CARNEFICI SONO CAMMELLARI INTOCCABILI,LA CUI (sub)CULTURA NON DA' ALCUN VALORE ALLA VITA UMANA. IL CARNEFICE NON E' L'UOMO BIANCO,QUINDI TUTTE VANNO A NASCONDERSI.....

SONO ANDATE IN CORTOCIRCUITO:NON SANNO SE DIFENDERE LA RAGAZZA O IL CAMMELLARO,QUINDI,NEL DUBBIO,STANNO ZITTE.

domenica 6 giugno 2021

ONCE UPON A TIME.... THERE WERE MEN AND WOMEN.

Questa era l'epoca in cui le donne facevano le donne,in cui non volevano dimostrare di "portare i pantaloni",quella in cui erano femminili,materne,l'epoca in cui avevano attorno a sé dei gentlemen.




Quando saranno di nuovo così,attireranno di nuovo i cosiddetti "uomini di una volta" (quelli che ancora oggi esistono,ma che non vanno certo dietro alle uome isteriche) e gli equilibri si ristabiliranno;quando le donne torneranno a fare le donne,avranno al loro fianco uomini disposti a proteggerle,ad essere dei leader,a difenderle ed amarle (e non ad improvvisare inutili convivenze instabili).

Finché non sarà così,tutto resterà come ora:squallido,instabile,senza ruoli,dove non si sa più chi deve fare cosa
🙁

mercoledì 2 giugno 2021

SIGNS OF A TRADITIONAL MAN (yogioabs)

 

Durante le mie forsennate ricerche matte e disperatissime di materiale per articoli/blog e diavolerie varie che mi frullano nella mente,mi sono (piacevolmente) imbattuta nel canale di questo simpatico very traditional man (sì,di quelli che piacciono a me J di quelli belli decisi,con le idee chiare,ferme,di quelli virili,senza fiorellini e smalto sulle unghie) che pubblica video dal contenuto mooolto interessante.

Diciamo per me irresistibile.

Tra i 250 video che ho iniziato a divorare,mi sono soffermata su questo qui,che ho deciso di annotare tra i miei appuntini infiniti…



Ci spiega come riconoscere un traditional man (non che sia tanto difficile… io ci sono sempre riuscita anche quando avevo 20 anni J e non mi sono mai sbagliata),in modo da distinguerlo facilmente (e subito!) dai vari smidollati coi pantaloni arcobalenosi e la paura per i ragni (quella lasciatela a noi) da cui bisogna stare alla larga il più possibile.

Avete notato come sia diventato difficile individuare ancora uomini che facciano gli uomini e donne che facciano le donne? Si è tutto capovolto… Le donne sono diventate delle creature gentili e femminili come un camionista ubriaco,delle spietate guerriere che giocano a competere con gli uomini (invece di sedurli e portarli verso di loro),invece questi ultimi,vedendosi usurpati del loro ruolo naturale,hanno iniziato a mettersi lo smalto sulle unghie e ad andare dall’estetista L

Allora,per chi dovesse trovarsi in difficoltà,ecco una piccola guida proposta dal ragazzo del canale

Iniziamo dal problema make – up:non credo occorrano spiegazioni J se un uomo si presenta con lo smalto o col rossetto o con la fissa di guardarsi allo specchio oppure vi dice di aver trascorso il pomeriggio dall’estetista,iniziate a correre molto lontano,fino a sparire nell’oscurità;o rischierete di far crescere i vostri figli con il papà che si mette il tutù rosa per girare in casa,come ora si vede in quelle stupide pubblicità politicamente corrette/arcobalenose,invece di fare delle cose ruvide da maschio (il maschio,generalmente,quando è in casa e ha del tempo libero,si aggira con degli strani strumenti metallici taglienti/avvitanti/martellanti perché deve aggiustare/costruire qualcosa di cui noi non vogliamo nemmeno sentir parlare).

Altro problema:il maschio donnaiolo (volevo dire put****ere,ma il web si scandalizza,anche se poi pubblicizza compravendita di bambini come se fossero della merce da catalogo);non che debba essere uscito dal convento,ma qui bisogna fare una distinzione netta:c’è il maschio che colleziona donne (di cui poi non se ne frega niente) per il puro gusto di fare attività fisica (cosa abbastanza squallida),senza creare il minimo legame con esse,senza connessionemotiva/spirituale,senza sentire mai un tonfo al cuore,ma così,freddamente,come un automa.

Scartare.

E poi c’è quello che ha avuto le sue giuste e normali relazioni (possibilmente non durate mezz’ora… per lo meno non tutte),a seguito di un certo coinvolgimento,perché ha cercato di costruirci qualcosa.

Can u c the difference?

Bene… e allora,tutti i sostenitori delle 1 night stand ad oltranza non vi porteranno molto lontano:al massimo,in un parcheggio per fare ginnastica,ma non cercheranno niente di più. Questi qui non sono sicuramente dei traditional men che vorreste vedere come padri dei vostri figli,perché li ritroverete a 50 anni (e +) a fare baldoria nelle discoteche,mentre faranno i lumaconi (ecco,anche qui,attenzione:questi non è che corteggiano una donna come dei gentlemen! Questi fanno i bavosi lumaconi,cosa molto diversa) con le 15enni.

Andiamo avanti…

Uomini vanitosi che si selfizzano ogni 10’’ per postare foto ammiccanti (?) sui social… Mmhhh… Red flag. L’uomo non è vanitoso (quelle siamo noi),soprattutto perché sa che a noi non interessa molto della sua estetica o di come siano lucidi i suoi capelli (che può pure eliminare,onestamente),né di come siano azzurri sfumati di viola i suoi occhi:sa bene che siamo attirate da ben altro,quindi queste cose da Barbie vanitosa può anche risparmiarsele. Di un uomo,a noi interessa la sicurezza che ci dà (cari uomini,se qualcuna vi dice che le ispirate sicurezza e che la fate sentire al sicuro... bene,al 99%,è già vostra),ci interessa la sua self confidence,ci interessa sapere che è un uomo risoluto,scaltro,capace (la conoscerete la favoletta della sopravvivenza,della caverna,dell’ipergamia,vero?)… Dei suoi selfie,proprio non sappiamo cosa farcene.

Yogi poi va avanti e ci parla di questa cosa dei lavori manuali che ho già anticipato poc’anzi:vedetela al minuto 3 e 04:very funny.

Altro argomento centrale:le foto su instagram L altra nota dolente.

I don’t need 2 c ur butt on ig

Va benissimo avere il profilino,va benissimo postare i bei luoghi che visitate oppure i nuovi capelli che vi fate,però sappiate che le foto da “Playboy” difficilmente attireranno a voi questo tipo di uomo:un high quality man non presenterebbe alla madre una pornostar in calze a rete e perizoma.

Quindi,care donne:so che spesso ronzate attorno a dei celenterati tatuati che si aggirano col bicchiere ricolmo di materiale alcolico per i locali,alla veneranda età di 56 anni (per carità,liberissime!),però poi io vi vedo piangere pure la notte perché quello voleva solo la mezz’oretta di workout (ecco,diciamo così) e non di certo fare di voi una signora.

Mi raccomando… occhio.

Perché poi poi è facile sognare l’elegante,forte e signorile Edward di “Pretty woman” che si aggira x Wall street,per finire poi con qualche strano elemento progressista che invece si aggira per la vostra cucina col tutù giocando alla fatina rosa.

HOW MEN LOVE (dal canale yogioabs)

Quest'uomo (molto traditional 😍 proprio come piacciono a me),in barba al politicamente corretto,spiega alle ruvide e spigolose donne di oggi come evitare di finire in una relazione fallimentare





La soluzione,ancora una volta,qual è?

RUOLI DI GENERE.

Questa è una cosa che vado predicando da come minimo 10 anni:finché le donne non inizieranno ad essere di nuovo donne,finché non ammetteranno di volere protezione e finché non lasceranno a lui di essere il leader,saranno condannate all'infelicità e alla frustrazione,perché saranno costrette loro a "fare gli uomini" (ammesso che sappiano farlo e che non debbano poi collezionare antidepressivi nell'armadietto).
Se permetteranno a lui di dare,se gli consentiranno di mostrare la sua protezione,la sua capacità di provvedere ai bisogni della famiglia,se si mostreranno felici di rendere la 🏡 un luogo accogliente (senza sentirsi delle schiave sfigate,ma delle regine),allora avranno tutto.
Questo qui lo spiega bene:gli uomini di qualità sono sempre affiancati da donne femminili,soft,che li sostengono,che li lasciano dominare e che non si giocherellano a competere con loro (perché sanno bene che,se il timone lo prende la donna,non si va molto lontano,diciamo la verità:al massimo,si può rimediare 1 scantinato buio,non certo un impero).
Senò,continuate il gioco di scambiarvi i ruoli e non ne caverete un ragno dal buco.
E buona fortuna 😕